Nella città di San Paolo, al 1990, la bambina Daniela (04 anni) era internata nella UTI (Unità di Terapia Intensiva) al ospedale ‘Emilio Ribas’.

Aveva inumeri complicazioni e potrebba morire a presto. Già era nella UTI per tredici giorni.

Nonnostante, la sua famiglia, vicini e reliogiosi del Convento Da Luz hanno fatto forte preghiera a Frei Galvão e hanno datto a lei le pillole di Frei Galvão. Pocchi giorni doppo, Daniela uscì della UTI e pocco doppo, ha preso la uscita dello ospedale.

Il suo Pediatra, che ne ha atestato davanti il Tribunale Ecclesiastico, dicce: ‘attribuo alla intervenzione divina, non soltanto la guarigione della malattia, pure la recuperazione integrale della bambina’.

Frei Galvão è stato beatificato nel 25 ottobre 1998.