Frei (Frate) Antonio de Sant’Anna Galvão è nato a Guaratinguetá. Questa città è situata nello stato de San Paolo, Brasile, nel Valle del fiume Paraíba (Vale do Paraíba) tra Serra do Mar (Serra Del Mare) e Serra da Mantiqueira. La città è originata dalla Cappella in lovvore a Santo Antonio, circa 1630. Nel 1651 è trasformata in Villa di Santo Antonio di Guaratinguetá, luogo degli più importanti momenti della vita religiosa di Frei Galvão.

In questa medesima città, nel anno di 1717, si è incontrata Nossa Senhora Aparecida - Patrona del Brasile (Nostra Signora Della Concezione Aparecida).

Pocchi anni doppo (1739) è nato ANTONIO GALVÃO DE FRANÇA nella Villa di Guaratinguetá. Il suo batezzato si ebbe riallizzato nella Chiesa Matrice di Santo Antonio (oggigiorno Catedrale), nello medesimo luogo dove si era erigita la primitiva capella.

Frei Antonio de Sant’Anna Galvão è il primo brasiliano (l’unico nato nel Brasile) ad essere considerato santo. Prima di essere ditto cosi per la Chiesa, Lui già era considerato come tale in vita per i suoi famigliare e diletto per tutti quanti lo avevano nel cuore e nella memoria.